I progressi nella gestione dell'energia: il ruolo della tecnologia digital twin

L'ottimizzazione della gestione dell'energia è una sfida fondamentale per le aziende moderne. Il continuo sviluppo delle tecnologie digitali apre nuove opportunità per migliorare l'efficienza e la sostenibilità dei sistemi di gestione dell'energia. Un approccio promettente è l'uso della tecnologia digital twin.

Sig. Opdenhoff: persona di contatto per i sistemi di miscelazione

Avete altre domande su ZWILLING DIGITALE ed ENERGIA nella gestione delle materie prime? Allora prenotate subito un appuntamento di consulenza personale con noi. Gratuitamente e senza impegno!

La tecnologia digital twin nella gestione dell'energia

Un gemello digitale è una rappresentazione virtuale di un oggetto o di un sistema fisico. Nel contesto della gestione dell'energia, questa tecnologia consente di attribuire con precisione i dati energetici a specifici processi produttivi, prodotti o ordini. Registrando e analizzando continuamente i dati in tempo reale, le aziende possono comprendere meglio e ottimizzare i propri flussi energetici.

I vantaggi della tecnologia digital twin nella gestione dell'energia includono

  • Trasparenza e controllo: grazie alla visualizzazione e al monitoraggio dettagliato dei flussi energetici, le aziende possono identificare i processi inefficienti e apportare miglioramenti mirati.
  • Previsione e pianificazione: con l'aiuto di simulazioni e modelli di previsione, è possibile prevedere e ottimizzare il fabbisogno energetico futuro.
  • Risparmio sui costi: Riducendo le perdite di energia e ottimizzando l'uso dell'energia si possono ottenere significativi risparmi sui costi.
  •  Sostenibilità: un uso efficiente dell'energia contribuisce a ridurre l'impronta di carbonio e aiuta le aziende a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità.
Dati energetici

Standard e certificazioni

L'implementazione di un sistema di gestione dell'energia efficace richiede la conformità agli standard internazionali. La norma DIN EN ISO 50001 è uno standard riconosciuto a livello mondiale che aiuta le aziende a migliorare sistematicamente la propria efficienza energetica. La certificazione in conformità a questo standard conferma che un'azienda ha istituito un sistema di gestione dell'energia efficace che garantisce un miglioramento continuo. 

Per essere riconosciute idonee, le soluzioni software di gestione dell'energia devono soddisfare determinati criteri. Questi vengono verificati da organismi di valutazione della conformità accreditati per assicurare che il software supporti i requisiti della norma DIN EN ISO 50001.

Riconoscimento da parte di BAFA

In Germania, l'Ufficio federale per l'economia e il controllo delle esportazioni (BAFA) svolge un ruolo centrale nella promozione dei sistemi di gestione dell'energia. Le soluzioni software riconosciute come finanziabili dal BAFA offrono alle aziende ulteriori incentivi per implementare pratiche di gestione energetica efficienti.

 

Il nostro contributo: OPD.EnergyData

In questo contesto, siamo lieti di annunciare che il nostro software di gestione dell'energia OPD.EnergyData ha ricevuto l'approvazione finale da parte di BAFA ed è ora elencato come software di gestione dell'energia idoneo. Questo riconoscimento conferma che il nostro software soddisfa le funzionalità necessarie per la conformità DIN-EN-ISO-50001.

Aspetti energetici del retrofitting nella movimentazione delle materie prime

Fonti di energia

Energia solare:

L'installazione di moduli solari sui tetti dei magazzini o degli stabilimenti può contribuire all'autosufficienza e ridurre il fabbisogno di elettricità di rete.

Energia eolica:

In luoghi adatti, l'installazione di turbine eoliche può fornire una fonte di energia sostenibile.

Biomassa:

Utilizzo di impianti a biomassa per generare energia da rifiuti organici o sottoprodotti di produzione.

 

Mix energetico e stoccaggio:

 

Accumulo della batteria:

Accumulo di energia in eccesso da fonti rinnovabili da utilizzare nei momenti di picco di carico o durante le interruzioni di corrente.

Combinazione di fonti energetiche:

Un mix energetico diversificato di energia solare, eolica ed eventualmente di fonti convenzionali garantisce un approvvigionamento energetico stabile e affidabile.

 

Consumo di energia

 

Sistemi di trazione ad alta efficienza energetica:

Motori moderni:

Utilizzo di motori ad alta efficienza energetica che consumano meno energia e offrono allo stesso tempo prestazioni più elevate.

Inverter di frequenza:

Controllo della velocità del motore in base alle esigenze, che riduce significativamente il consumo energetico.

 

Ottimizzazione e automazione dei processi:

Sistemi di controllo automatizzati:

Controllo e monitoraggio precisi dei processi per evitare sprechi di energia.

Tecnologia intelligente dei sensori:

Utilizzo di sensori per il monitoraggio in tempo reale e l'ottimizzazione del consumo energetico nelle varie fasi del processo.

 

Recupero del calore:

scambiatore di calore:

Recupero e riutilizzo del calore di scarto dei processi produttivi per il riscaldamento o la produzione di energia.

Miglioramento dell'isolamento:

Riduzione delle perdite di calore attraverso un migliore isolamento degli impianti e delle tubature.

 

Monitoraggio e gestione dell'energia:

Audit energetici:

Esame periodico dei consumi energetici per identificare i potenziali risparmi.

Sistemi di gestione dell'energia (EMS): Implementazione del sistema di gestione ambientale per il monitoraggio continuo e l'ottimizzazione del consumo energetico.

Integrazione nel flusso del valore e gestione delle materie prime

Il gemello digitale e il passaporto digitale del prodotto offrono enormi vantaggi nel flusso del valore e nella gestione delle materie prime. Permettono di monitorare e ottimizzare tutte le fasi, dal ricevimento delle materie prime alla produzione fino alla consegna. Integrandoli nel flusso del valore, le aziende possono:

  • Identificare ed eliminare i colli di bottiglia: I dati in tempo reale consentono un monitoraggio preciso dei processi di produzione, permettendo di identificare e correggere rapidamente i colli di bottiglia.
  • Migliorare continuamente i processi: Analizzando i dati raccolti, le aziende possono ottimizzare e adattare continuamente i processi per aumentare l'efficienza e la produttività.
  • Prendere decisioni sostenibili: Dati trasparenti e coerenti lungo il flusso del valore e nella gestione delle materie prime supportano le decisioni sostenibili e aiutano a ridurre al minimo l'impronta ecologica.

Mindfulness e lavoro collaborativo - concentrarsi sull'energia

 

Nel mondo di oggi, l'efficienza e la sostenibilità sono fondamentali nella gestione dell'energia. La consapevolezza e il lavoro collaborativo svolgono un ruolo importante nell'ottimizzazione del consumo energetico.

Mindfulness nella gestione dell'energia

Creare consapevolezza:

Formazione per sensibilizzare i dipendenti al consumo di energia.

Aggiornamenti regolari sugli obiettivi di risparmio energetico e sui risultati.

Promuovere il senso di responsabilità:

Integrare pratiche di efficienza energetica nella vita lavorativa quotidiana.

Incentivi per azioni proattive, come lo spegnimento di elettrodomestici inutilizzati.

Lavoro collaborativo nella gestione dell'energia

Gruppi interdisciplinari:

Squadre di diversi reparti collaborano a progetti di risparmio energetico.

Utilizzo di diverse conoscenze specialistiche per sviluppare soluzioni innovative.

Stabilire obiettivi comuni:

Definire e perseguire obiettivi comuni di risparmio energetico.

Riunioni regolari per esaminare i progressi e sviluppare nuove strategie.

Comunicazione aperta:

Promuovere uno scambio aperto di idee e feedback.

Utilizzo di piattaforme per la collaborazione e lo scambio di idee.

I dati del settore come base per il passaporto digitale dei prodotti

Link e risorse importanti

Per ulteriori informazioni e specifiche dettagliate è possibile visitare i seguenti link:

SIEMENS

RITTALLO

WAGO

WÖHNER

SCHNEIDER ELECTRIC

Conclusione

Concentrandosi sull'ottimizzazione del consumo energetico e sull'integrazione di fonti energetiche sostenibili, i progetti di retrofit nella movimentazione delle materie prime possono contribuire in modo significativo alla riduzione dei costi operativi e al miglioramento del bilancio ecologico. Queste misure aiutano le aziende non solo a soddisfare i requisiti di legge, ma anche a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità.

Sig. Brunetti: referente per i sistemi di dosaggio

 Prenotate subito un appuntamento di consulenza personale gratuito e non vincolante in termini di gemello digitale nella movimentazione delle materie prime nel focus sull'energia con noi.

it_ITItalian
Consenso ai cookie GDPR con Real Cookie Banner